Autore - Stefania

Nuova vitalità al suolo per i trapianti autunnali in serra

Pre trapianto: Agrisystem consiglia il necessario per orticole produttive nel rispetto dell'ambiente Con la fine delle alte temperature estive, sotto serra si inizia a programmare il trapianto delle orticole scegliendo, fra le altre cose, i fertilizzanti che garantiscano le migliori condizioni di nutrizione e crescita. Oltre ad individuare il giusto rapporto tra gli elementi nutritivi, Agrisystem crede che...

Cereali, fertilizzare meglio riducendo le perdite d’azoto

Per ridurre al minimo le perdite d'azoto e massimizzarne l'assorbimento da parte della pianta può essere opportuno optare per un concime in cui la frazione azotata sia protetta dal dilavamento o dalla volatilizzazione grazie a inibitori della nitrificazione o della ureasi Per i cereali autunno-vernini la componente determinante della fertilizzazione è l’azoto. Questo macroelemento è assorbito dalla coltura in grandi quantità,...

Più efficienza nell’uso dell’azoto

L’agricoltore può ottenere il massimo dai suoi concimi azotati grazie all’uso di prodotti contenenti inibitori. La gamma di concimi Agrisystem I-Tech - Inhibitor Technology contenenti Vibelsol e Limus offre efficaci soluzioni La qualità del grano al momento della raccolta dipende principalmente dal suo contenuto proteico. Per raggiungere questo obiettivo, è essenziale gestire la fertilizzazione azotata in...

Orticole più resistenti alle avversità con la giusta nutrizione

La strategia nutrizionale proposta da Agrisystem punta a far crescere piante robuste e forti che affrontino al meglio l'arrivo di malattie, parassiti e condizioni climatiche stressanti Oggi è sempre più importante parlare di prevenzione delle malattie piuttosto che di cura, per questo lo stato di salute delle piante in campo non può dipendere solo dalla difesa...

Acidi carbossilici a basso peso molecolare per frutteti sani e produttivi

La nutrizione efficace e mirata degli alberi da frutto secondo Agrisystem Anche se il clima primaverile tarda ad instaurarsi è importante programmare la nutrizione delle frutticole per accompagnarle al meglio nella ripresa vegetativa e nelle successive fasi. Agrisystem pone sempre una grande attenzione all'apparato radicale delle piante e alle condizioni della rizosfera nelle quali si sviluppa. Per questo, dopo la concimazione...

i-Tech: ottenere il massimo dai concimi

Agrisystem presenta la linea di fertilizzanti inibiti con le tecnologie Vibelsol® e Limus® per un'efficienza d'uso dell'azoto senza pari Perdere una quota d'azoto quando si concima si mette sempre in conto conoscendo quest'elemento che, sotto diverse forme, è soggetto sia a lisciviazione nel terreno, sia a volatilizzazione nell'atmosfera. C'è solo da rassegnarsi. Ma se questa quota di azoto perso si...

Pomodoro da industria: con Turbocalcio Plus e Carbosoil la nutrizione calcica è più efficiente

Turbocalcio Plus apporta il calcio utile e Carbosoil ne ottimizza l'assorbimento e la traslocazione, per risultati visibili fin da subito Nel pomodoro il calcio è richiesto in quantitativi simili ai macroelementi e, soprattutto nel pomodoro da industria, la sua disponibilità diventa fondamentale per conferire consistenza ai frutti che li renda resistenti alla raccolta meccanizzata, alla manipolazione e alla conservazione. Acquisisce...

Trapianti in serra delle orticole: prendersi cura delle radici per superare al meglio l’inverno

Il piano di concimazione speciale post trapianto di Agrisystem per un apparato radicale sano e forte È ormai iniziata l'epoca dei trapianti delle orticole in serra. Zucchino, pomodoro, melanzana e peperone saranno messi a dimora tra ottobre e novembre e trascorreranno i mesi più rigidi dell'inverno nel clima più mite delle serre. È soprattutto dopo il trapianto però...

Uva da tavola e caldo record, ripartire con gli acidi carbossilici

Agrisystem propone Fast Speed e Alga Ca-Mg con acidi carbossilici a basso peso molecolare per un'uva dolce e croccante Le temperature sempre più alte che stanno caratterizzando le ultime estati possono rallentare drasticamente o addirittura arrestare i processi biochimici e il normale ciclo vegetativo delle colture, in particolar modo quello della vite che è una pianta...