VEGETALTEC 20.10

VEGETALTEC 20.10

CONCIME ORGANO-MINERALE NP (SO3) CON FERRO, MANGANESE E ZINCO 20-10 (15) CON AZOTO AMMONIACALE STABILIZZATO DALL’INIBITORE DELLA NITRIFICAZIONE VIBELSOL® (3,4 DIMETILPIRAZOLOFOSFATO)

Composizione
Azoto (N) totale 20%
Azoto (N) organico 1,5%
Azoto (N) ammoniacale 7%
Azoto (N) ureico 11,5%
Anidride Fosforica (P2O5) totale 10%
Anidride Fosforica (P2O5) totale solubile in citrato ammonico neutro ed acqua 9%
Anidride Fosforica (P2O5) solubile in acqua 7,5%
Anidride solforica (SO3) solubile in acqua 15%
Ferro (Fe) totale 0,4%
Manganese (Mn) totale 0,02%
Zinco (Zn) totale 0,015%
Carbonio organico (C) di origine biologica 7,5%
Carbonio (C) umico e fulvico 2,5%
Sostanza Organica Vegetale 13%

Materie Prime
Concimi organici: borlanda essiccata
Componenti minerali: concime CE NP, solfato ammonico

Formulazione
Granulare

Download
Scheda prodotto

Descrizione

Caratteristiche
La frazione di azoto ammoniacale, contenuta nel concime VEGETALTEC 20-10 e totalmente stabilizzata con l’inibitore della nitrificazione 3,4 DMPP della Basf: Vibelsol®.
Vibelsol®, moderando il processo di nitrificazione dell’azoto (N) ammoniacale, ne limita in modo significativo le perdite per dilavamento e volatilizzazione ed aumenta la disponibilità dell’elemento per la coltura con notevoli benefici produttivi. L’azoto (N) apportato con i fertilizzanti si renderà quindi disponibile in maniera graduale per un periodo di alcune settimane, in armonia con le capacità di assorbimento e con i bisogni nutritivi delle colture. È possibile così, ridurre il numero degl’interventi fertilizzanti e le quantità di azoto (N) e fosforo (P) usualmente impiegate, tenendo elevate le rese.
La disponibilità di microelementi, come Ferro (Fe), Manganese (Mn) e Zinco (Zn), sostiene la crescita qualitativa delle coltura e del raccolto.
La Sostanza Organica, di origine vegetale, presente in VEGETALTEC 20-10 ha un contenuto in Glicinbetaina e acidi umici e fulvici, che conferisce al prodotto un effetto “starter” percepibile sulla coltura.
Le piante coltivate su terreni arricchiti con una quantità adeguata di additivi umici e additivi fulvici sono meno soggette a stress, sono più sane, con rendimenti più elevati e la qualità nutrizionale del raccolto è superiore. Il prodotto e totalmente privo di cattivi odori ed e privo di sostanze provenienti da residui di lavorazione zootecnica.
VEGETALTEC 20-10, potenziato con Vibelsol®, limita le perdite di azoto con conseguente riduzione delle emissioni di ossido di azoto nell’atmosfera, contribuisce a migliorare le rese delle colture, sia in termini produttivi che qualitativi e, inoltre concorre a ridurre il costo del fertilizzante e, anche, dell’impatto ambientale.

Confezioni
Sacchi da 25 kg
(bancali da 1,5 t)
Saccone da 600 kg

Vantaggi
Rapido e bilanciato sviluppo vegetativo delle piante
Riduzione della lisciviazione dell’azoto e delle dosi applicate senza cali produttivi
Flessibilità nel numero e nella tempistica delle applicazioni
Nutrizione azotata equilibrata, graduale e duratura in tutte le fasi fenologiche
Ottimizzazione della disponibilità di fosforo
Concimazione sostenibile dal punto di vista ambientale

Glicinbetaina 0,48%
Serina 0,61%
Acido L-Glutammico 2,93%
Tirosina 0,72%
Acido Aspartico 1,44%
Treonina 0,93%
Alanina 1,95%
Valina 1,21%
Arginina 0,95%
Prolina 0,81%
Citrullina 0,89%
Istidina 0,51%
Isoleucina 1,28%
Cistina 0,29%
Leucina 1,95%
Fenil alanina 0,01%
Lisina 0,61%
Triptofano 0,21%
Metionina 0,39%
TOTALE 19,17%

Grano duro e tenero
100-300 kg/ha – Nord e Centro Italia alla semina
400-600 kg/ha – Accestimento levata con 1-2 applicazioni
400-500 kg/ha – Sud Italia dalla semina alla terza foglia

Orzo, Avena, Segale
100-400 kg/ha – Dalla semina alla terza foglia

Mais
400-800 kg/ha – In pre-semina
100-300 kg/ha – Localizzato alla semina

Barbabietola
300-500 kg/ha – Alla semina

Girasole
300-400 kg/ha – Alla semina

Colza
300-600 kg/ha – Alla semina

Pomodoro da industria
200-400 kg/ha – Alla rincalzatura

Erbai Stabili
300-400 kg/ha – Alla ripresa vegetativa

Erbai Annuali
300-400 kg/ha – Alla semina

Prati pascolo Stabili
300-400 kg/ha – Alla ripresa vegetativa

Prati pascolo Annuali
300-400 kg/ha – Alla semina

Carciofo CV rifiorenti
200-250 kg/ha – In copertura applicazioni mensili

Carciofo CV primaverili
500-600 kg/ha – In copertura in 2 applicazioni

Spinacio
400-600 kg/ha – Alla semina

Nocciolo
400-500 kg/ha

Agrumi
400-600 kg/ha – A fine inverno

Olivo
300-500 kg/ha – A fine inverno