SWEET-VEGETAL

SWEET-VEGETAL

COLORE E UNIFORMITÀ DI MATURAZIONE BIOSTIMOLANTE – PRODOTTO AD AZIONE SPECIFICA

Composizione
Estratto liquido di erba medica, melasso e alghe
Azoto (N) totale organico 1,5%
Carbonio (C) organico 14%
Ossido di Potassio (K2O) 6%
Betaine 1%

Materie Prime
Prodotti e sottoprodotti organici di origine vegetale per la fertilizzazione, prodotti a base di alghe ottenuti direttamente mediante estrazione con acqua, borlande non estratte con sali ammoniacali.

Proprietà chimico fisiche
pH tal quale: 5
Peso Specifico a 20°C: 1,25 kg/L

Formulazione
Liquido

Consentito in agricoltura biologica

Download
SWEET-VEGETAL – Scheda prodotto

SWEET-VEGETAL – SDS

Descrizione

Caratteristiche
È un prodotto particolarmente adatto per la fase di maturazione dei frutti. La sua composizione si basa su una sostanza organica vegetale ricca di proteine nobili, aminoacidi, potassio e zuccheri.
In modo particolare la metionina e la fenilalanina presenti nel gruppo aminoacidico in rilevanti quantità, e unitamente all’alto contenuto di potassio, aiutano l’omogeneità di maturazione dei frutti accentuandone colore, pezzatura, grado brix e qualità organolettiche.

Confezioni
Taniche da 6 kg
(cartoni da 4 pz)

Vantaggi
Rapida e omogenea invaiatura dei frutti
Aumenta le caratteristiche qualitative del frutto
Evita la sovramaturazione

Informazioni aggiuntive

Biologico

Consentito in agricoltura biologica

Coltura

Drupacee, Peperone, Pomacee, Pomodoro, Pomodoro da industria, Uva da Tavola

Frutteti, Vite, Orticole
15-20 kg/ha

Tutte le colture
5 kg/ha
Al 40-50% di bacche rosse.
Valutare sempre il dosaggio e la fase di intervento in funzione dello stato vegetativo, del vigore e del carico di produzione della coltura.

Tutte le colture
8-10 kg/ha
7-10 giorni dopo.
Valutare sempre il dosaggio e la fase di intervento in funzione dello stato vegetativo, del vigore e del carico di produzione della coltura.

Tutte le colture
18-20 kg/ha
7-10 giorni dopo eventuale terzo intervento.
Valutare sempre il dosaggio e la fase di intervento in funzione dello stato vegetativo, del vigore e del carico di produzione della coltura.

Avvertenze
Uso e dosi più opportune in relazione alle condizioni del terreno ed alla coltura per le quali il concime viene impiegato.