SCHERMO® 0.5 G

SCHERMO® 0.5 G

INSETTICIDA GEODISINFESTANTE IN FORMULAZIONE MICROGRANULARE PER LA PROTEZIONE DI BARBABIETOLA DA ZUCCHERO, FRUMENTO, MAIS, MAIS DOLCE E SORGO, OLEAGINOSE, ORTAGGI, PATATA, TABACCO – MECCANISMO D’AZIONE: GRUPPO 3A (IRAC)

Composizione
Teflutrin puro g 0,5
Coformulanti q. b. a g 100

Formulazione
Microgranuli

Registrazione
N. 14479 del 26/01/2009

Classificazione CLP

Download
Scheda prodotto

Sds

Categorie: ,

Descrizione

Caratteristiche
SCHERMO 0.5 G è un insetticida piretroide particolarmente attivo nei confronti di coleotteri, ditteri, lepidotteri e miriapodi che trascorrono parte del loro ciclo di vita nel terreno. Il prodotto agisce per contatto e, nella fase di vapore, possiede una forte attività repellente che aumenta l’efficacia protettiva.
SCHERMO 0.5 G è attivo a basse dosi e grazie al suo meccanismo d’azione, diverso rispetto ai prodotti organofosforici e carbammati, può anche risultare idoneo per le raccomandazioni tecniche che prevedono la rotazione nell’impiego dei geodisinfestanti.

Confezioni
Sacchi da 10 kg

Informazioni aggiuntive

CLP

Attenzione, Pericoloso per l'ambiente

Coltura

Barbabietola da zucchero, Cavolfiore, Cavolo Cappuccio, Cetriolo, Cocomero, Fagiolino, Fagiolo, Finocchio, Frumento duro, Frumento tenero, Girasole, Lattughe, Mais, Melanzana, Melone, Navone, Patata, Pisello, Pomodoro, Rapa, Sedano, Soia, Sorgo, Tabacco

A seconda della coltura e delle necessità aziendali, SCHERMO 0.5 G può essere applicato lungo la fila oppure a pieno campo. Normalmente SCHERMO 0.5 G si distribuisce al momento della semina con microgranulatori adeguatamente tarati; tuttavia, in mancanza di tali attrezzature, il prodotto può essere distribuito con altri mezzi adeguati in superficie e successivamente incorporato nel terreno con una leggera erpicatura (3-5 cm).

Avvertenze
Divieto di impiego in serra.
Come di norma, prima delle usuali pratiche di manutenzione, pulire l’attrezzatura utilizzata per il trattamento. Ammesso un solo trattamento per ciclo vegetativo.
Per l’uso raccomandato non è necessaria la miscela con altri antiparassitari.

Barbabietola da zucchero
Agriotes spp., Atomaria linearis, Chaetocnema tibialis, Scutigerella immaculata, Tipula spp.
Dose: 12-15 kg/ha

Frumento
Bibio hortulanus, Hylemya spp., Scutigerella immaculata, Tipula spp.
Dose: 10-12 kg/ha
Agriotes sp., Melolontha melolontha
Dose: 12-15 kg/ha

Mais, Mais Dolce, Sorgo
Agriotes spp., Agrotis spp., Diabrotica spp., Hylemya spp., Scutigerella immaculata, Tipula spp.
Dose: 12-15 kg/ha

Girasole, Soia
Agriotes spp., Agrotis spp., Chaetocnema tibialis, Hylemya spp.
Dose: 12-15 kg/ha

Pomodoro, Melanzana, Cavolo cappuccio, Cavolfiore, Rapa, Navone, Melone, Cetriolo, Cocomero, Finocchio, Sedano, Lattuge e altre insalate, Fagiolo, Fagiolino, Pisello
Agriotes spp., Agrotis spp., Ceutorhynchus pleurostigma, Blaniulus guttulatus, Centipeda spec., Chaetocnema tibialis, Chamaepsila rosae, Hylemya spp., Melolontha melolontha, Tipula spp.
Dose: 15-20 kg/ha

Patata
Agriotes spp.
Dose: 12-15 kg/ha

Tabacco
Agriotes spp., Agrotis spp., Tipula spp.
Dose: 12-15 kg/ha

Le dosi qui riportate si riferiscono a trattamenti da effettuarsi con i microgranulatori e lungo la fila della coltura. Impiegare le dosi maggiori nelle aree ove sulle precedenti coltivazioni si sono già verificate significative infestazioni.